Home » Consigli per viaggiare » L’immersione subacquea

L’immersione subacquea

Agli amanti del mare, molte sono le attivita che le interressano ma oggi parlamo dell’immersione subacquea. L’immersione subacquea è un’attività che è al contrario del nuoto o snorkelling, prevede l’immersione completa del corpo umano in un ambiente liquido al fondo del mare la possibilità di esplorare l’ambiente subacqueo origina dalla peculiare caratteristica che l’essere umano condivide con pochi altri mammiferi di essere in grado di trattenere il respiro in acqua.

Le prime immersioni furono infatti in apnea e legate a necessità alimentari, col tempo, e soprattutto in seguito ad esigenze di natura bellica, sono stati studiati degli strumenti che permettessero all’uomo di prolungare la permanenza sott’acqua; furono quindi messe a punto diverse attrezzature che ebbero come conseguenza la successiva diffusione della pratica dell’attività subacquea anche oltre l’ambito militare. Ad oggi l’attività subacquea conosce una diffusione molto vasta ed è talvolta considerata attività alla portata di chiunque,perfino individui con gravi disabilità motorie. La diffusione dell’attività non può però mai prescindere dal rispetto delle norme di sicurezza, dalla conoscenza delle leggi fisiche che la governano e dalla conoscenza delle procedure di emergenza. I materiali necessari per fare l’immersione sono palma, maschera, respiratore. Generalemente, questi materiali se alquilano al centro dell’immesrsione. Molte sono i centri d’immersioni nel mundo maravigliosa ma vi consiglio i cenrti seguenti per le vacanze del fino del’anno: Komodo Indonesia e Bali o Tuamotu Rangiroa in Francia o Playa del Carmen Messico a Nosy Be Madagascar…. Esto sono esempio de destinazione d’immersioni ma bongna chiedere informazione accanto al vostro agenzia di viaggio.

© holiday-viaggi
Webdesign et Developpement par softibox