Home » Sport, avventura, ecoturismo » Surf in Francia: le 3 spiagge migliori

Surf in Francia: le 3 spiagge migliori

surfing-1210040_960_720La Francia è uno dei Paesi migliori in Europa dove praticare surf. La costa atlantica infatti presenta numerosi spot – questo è il nome assegnato ai luoghi ideali per cavalcare le onde – ma anche la fascia Mediterranea, in alcuni periodi dell’anno, si presta benissimo alla pratica degli sport acquatici. Dalla Normandia alla Bretagna, dai Paesi Baschi francesi fino alla Costa Azzurra, le opportunità di surfare in Francia non mancano. In questo articolo ci limiteremo a segnalare quelle che per noi sono le tre migliori spiagge, ma per una guida completa vi rimandiamo a questo articolo.

1. Soorts-Hossegor. Considerata come una delle 10 migliori spiagge al mondo dove praticare surf, si trova nella regione dell’Aquitania, sud del Paese. In realtà la località presenta ben 7 spiagge, una accanto all’altra sul lunghissimo tratto di costa che include anche la vicina località di Capbreton. A Soorts-Hossegor è possibile cavalcare le onde praticamente tutto l’anno, grazie alle particolari condizioni climatiche e di vento che spira costantemente lungo la costa. La spiaggia è caratterizzata da sabbia a grani grossi e dorata, ideale anche per i più piccoli. Attenzione alla marea che dal tardo pomeriggio “mangia” un pezzo della larghissima spiaggia. A due passi dall’arenile vi sono surf camp e scuole che propongono corsi per surfisti principianti ed esperti. Ricordiamo infine che l’area per surfare è quella all’esterno delle bandiere blu poste dai bagnini; all’interno di esse infatti ci sono i bagnanti.

2. Pointe de la Torche. E’ considerato uno degli spot migliori per surfisti ed amanti degli sport acquatici in Francia. La spiaggia si trova in Bretagna, parte nord del Paese, a metà strada tra le città di Lorient e Brest. L’arenile è lungo e sabbioso, mentre le acque sono limpide e quasi sempre fredde, anche nei mesi estivi. Le onde sono perfette e fanno la gioia sia di surfisti alle prime armi che dei cosidetti “kamikaze”. La bellezza naturale e paesaggistica della località sono due elementi in più che invogliano a trascorrere una vacanza a Pointe de la Torche. Ultimo consiglio: in estate è meglio evitare i fine settimana poiché la spiaggia è affollata di bagnanti.

3. Le Tréport. Questa località si trova in Normandia, nord della Francia, e presenta diversi interessanti sport dove praticare surf. Si tratta delle spiagge di Mers-les-Bains – adatta a surfisti principianti, caratterizzata da un misto di sabbia e ciottoli –, Purville, una delle spiagge più amate dai surfisti della regione e Dieppe, riservata esclusivamente ai surfisti esperti. Nella zona sono molto praticati anche kite surf e wind surf.