Blog di viaggio
magnify
Home » Viaggi in Europa » Week end romantico a Verona

Week end romantico a Verona

verona


L’Italia è una delle mete turistiche più ambite dalle persone di tutto il mondo. Per questo, io e mia moglie abbiamo deciso di girarla tutta da cima a fondo, pur essendo italiani. Poco tempo fa, abbiamo fatto un weekend a Verona: era da tanto che volevamo andarci, quindi abbiamo colto l’occasione di San Valentino, la festa degli innamorati, per immergerci nel romanticismo di questo luogo.

Nonostante attragga la maggior parte di turisti per la storia shakespeariana di Giulietta e Romeo, Verona ha un fascino tutto suo e dei luoghi da visitare davvero magnifici, tanto che noi eravamo entusiasti di questo viaggio e siamo fortemente determinati a ritornarci. Ma veniamo all’itinerario che abbiamo seguito per scoprire questa città.

Ovviamente, appena arrivati, siamo andati all’hotel a sistemare i bagagli. Cercando online tra gli alberghi a Verona nel centro storico abbiamo trovato un ottima soluzione in centro storico che ci ha permesso di precipitarci a vedere il famoso balcone di Giulietta e la sua tomba. Si respira in tutta la città la presenza di un sentimento fortissimo che ha fatto la storia. Ma non esiste solo questo a Verona: la città veneta è ricchissima di cultura e arte, tanto che è patrimonio dell’Unesco. Di tutte le città del Nord Italia, Verona è tra le più belle e romantiche. In più, si trova a mezz’ora di treno da Venezia, quindi noi abbiamo deciso di visitarle entrambe.

Da lì, siamo andati a vedere la famosa Piazza delle Erbe. Di giorno, è sede di un mercato dove abbiamo trovato souvenir di ogni genere; la sera, si riempie di gente del posto e turisti che sorseggiano un Campari e che si godono un aperitivo al caffè all’aperto. Ma non importa il momento in cui si passa per la piazza, basta guardasi intorno e si possono ammirare i palazzi rinascimentali e la meravigliosa fontana centrale. Solo per questa potrebbe essere la piazza italiana più bella.

Non ci siamo fatti mancare neanche una visita all’Arena di Verona. Costruita nel 1 ° secolo d.C., questo anfiteatro fu la risposta veronese al Colosseo di Roma (anche se in realtà, l’arena precede il Colosseo di quasi 50 anni!).

Poi, abbiamo avuto modo di vedere la Basilica di San Zeno. Questa bellissima chiesa risale al 4 ° secolo, anche se la maggior parte dell’edificio attuale fu costruita tra il 10° e il 12 ° secolo. Da non perdere la porta di bronzo, con 48 pannelli riccamente intagliati di scene bibliche, risalenti all’11 ° secolo.

Queste sono solo alcune delle bellezze veronesi, le più importanti che abbiamo voluto condividere con voi.

The following two tabs change content below.

Matteo

Sono passati 10 anni da quando ero un agente di prenotazione presso un'importante agenzia di viaggi online 🙂 Il mio lavoro mi permette di scoprire regolarmente idee di viaggio originali! Volevo diventare uno scrittore 😉 partecipare a holiday-viaggi.com mi permette di scrivere e viaggiare! Per leggervi molto presto nei commenti!