Home » Agriturismo » Agriturismo Puglia

Agriturismo Puglia

A quindici anni dalla pubblicazione della legge n. 730 in Italia e della pubblicazione della comunicazione CE agli stati membri sul Futuro del Mondo Rurale, l’agriturismo è una pratica abbastanza diffusa fra le aziende agricole italiane e ha ampiamente dimostrato, così come questi due strumenti si prefissavano, di dare un apporto significativo al sostegno dell’agricoltura e all’avvio nelle aree rurali di processi di sviluppo sostenibili ed endogeni,volti a salvaguardare i valori che esse rappresentano e a valorizzarne le risorse presenti in un’ottica non più soltanto agricola e produttivistica ma integrata e multifunzionale

In particolare, la storia dell’agriturismo italiano, ha portato il settore a espandersi verso una serie di attività che contribuiscono a conseguire due grandi obiettivi: la multifunzionalità in azienda e l’aumento della competitività territoriale. In altre parole, le imprese agricole, di fronte alla possibilità di incontrare direttamente il consumatore finale, hanno attivato processi di riorganizzazione aziendale finalizzati a favorire: . la diversificazione interna delle attività aziendali, con l’ottenimento di una gamma di prodotti/servizi e la creazione di occasioni di integrazione del reddito e di occupazione; . l’organizzazione e la vendita di risorse, prodotti, attrazioni (sia integrandosi con altre imprese agricole, sia con altri soggetti non agricoli) con l’avvio di nuovi sistemi di gestione dell’azienda e la creazione di un nuovo rapporto con il territorio e il contesto locale in cui l’azienda è inserita. Fra le conseguenze immediate di questa evoluzione dell’azienda agricola vi sono il mantenimento del presidio umano nelle aree rurali, molte delle quali ancora interessate da forti fenomeni di spopolamento, e l’avvio di modalità di gestione delle risorse locali e di dinamiche territoriali nuove. Il rapporto che si instaura tra attività agricola e turistica e territorio seleziona i modi di impiego delle risorse in quanto fa riferimento a valori, norme e modalità d’azione atipici rispetto a quelli della precedente organizzazione esclusivamente agricola dell’azienda e dell’area in cui queste sono localizzate. Lo stretto rapporto fra comunità insediata e territorio e valorizzazione delle risorse endogene (naturali, paesaggistiche, architettoniche1, culturali, storiche, produzioni agroalimentari tipiche, gastronomiche, ecc.) che la pratica dell’agriturismo implica, pone questa attività come uno degli strumenti più efficaci nel ridefinire l’azione della società locale nel suo produrre e strutturare il territorio. In puglia negli ultimi anni c’è sempre un crescendo di masseria che permettono di trovare un agriturismo puglia. Dal Gargano al Salento numerose sono le strutture che hanno modificato la loro attivita , mantenendo una vocazione come azienda agrituristica.

© holiday-viaggi
Webdesign et Developpement par softibox