Home » Affiti per le vacanze » San Vito Lo Capo, un autunno che non ti aspetti.

San Vito Lo Capo, un autunno che non ti aspetti.

san vito lo capoUn autunno mite, anche se con qualche giornata di pioggia, invita ancora a lunghe passeggiate e ad attività sportive all’aria aperta.

Proprio nell’ultima settimana di ottobre San Vito Lo Capo sarà meta di moltissimi sportivi provenienti da tutta Europa.

Il San Vito Climbing Festival, alla sua Settima Edizione, ha in programma molti momenti di incontro con proiezione di video spettacolari, yoga mattutino e musica in piazza. E’ proprio il momento ideale per tornare a San Vito Lo Capo e godersi la lunga coda estiva magari in spiaggia.

Il paese si riempie di adulti e bambini che si cimentano nelle varie gare di arrampicata; le gare avvengono nelle pareti rocciose di Cala Mancina e di Monte Monaco, con diversi livelli di difficoltà a cui si può assistere godendo al tempo stesso di una natura dai caldi colori autunnali.

Perché non regalarsi allora un bel weekend prima di affrontare il lungo inverno?

Per chi va alla ricerca di eventi artistici segnaliamo una Mostra particolarmente interessante su Picasso e le sue Passioni che fino all’8 dicembre si terrà a Trapani (40 minuti in auto); e visto che ci siete vi consigliamo di fare un giro per il centro storico della città, ricco di antiche chiese e lussuosi palazzi nobiliari che si affaccia a nord sul Mar Tirreno e a sud sul Mediterraneo.

San Vito Lo Capo è una meta alternativa anche per le tue vacanze di Natale.

Potrai scegliere dove alloggiare tra numerose e vantaggiose proposte a San Vito Lo Capo tra Hotel, B&B e Case Vacanza, per una vacanza rilassante e confortevole.

monte cofanoTra luci colorate, presepi e nenie natalizie lontano dal caos dei grandi centri commerciali, scoprirai un Natale più intimo ed emozionante ed un’esperienza davvero inaspettata anche per la ricchezza delle proposte enogastronomiche locali.

Nei dintorni di San Vito Lo Capo trovi molte manifestazioni dedicate al Natale come ad Erice, dove vengono esposti originali presepi nelle chiese e nelle case aperte al pubblico o come Balata di Baida dove gli abitanti partecipano coralmente ad un presepe vivente tra le vie del paesino o come nella Grotta Mangiapane a Custonaci, dove si può assistere alla più suggestiva rappresentazione della natività della Sicilia.